STAGIONE IN SALITA…

Carissimi associati,anche questo 2014 è iniziato in salita, per tutti noi e per la nostra amata località.
Infatti da pochi giorni il  micidiale abbinamento,  governo centrale - Comune di Caorle, ha nuovamente colpito in materia di IMU, con un aumento dell'aliquota dal 9,5 al 10,6 per mille.

Non si è ritenuto sufficiente l'aver contribuito a ridurre del 40% circa il valore degli immobili, dopo aver gradualmente  e scientificamente desertificato il contesto.

Anche le motivazioni addotte sono sempre le stesse. Se per l'ex sindaco Sarto i proprietari delle seconde case erano " la gallina dalle uova d'oro che pagava le tasse per tutti i residenti " ( la Tribuna- maggio 2012 ), per l'Amministrazione in carica " le risorse si recuperano da chi ha maggiori disponibilità economiche, essendo proprietario di seconde case" ( Gazzettino - 17/4/2014 ).

Tutto questo senza nessun significativo ritorno per Porto S. Margherita, anzi direi con un disinteresse quasi imbarazzante, se è vero - come è vero - che anche un piccolo intervento di decoro urbano quale la rimozione di una carcassa d'auto dall'ex Garuda è stato reso possibile (almeno lo speriamo ) solo dal nostro diretto interessamento (vedi allegato rimozione Garuda).

E' quindi giunto il momento di percorrere strade diverse, per quanto complicate ed irte di difficoltà.

Come prima cosa abbiamo pensato di mettere insieme le sinergie possibili, e con le due associazioni "sorelle " di Duna Verde, abbiamo individuato un percorso condiviso, che prevede -  nel caso di ulteriore latitanza dell'Amministrazione - l'accesso a giornali, radio, televisione ed, occorrendo, magistratura ordinaria ( vedi allegato lettera_DV).

Ma contiamo di mettere in campo anche altre iniziative, sulle quali vi informeremo più avanti.

Abbiamo da qualche mese aiutato don Antonio nel suo tentativo di fare della nostra bellissima Chiesa un Santuario Diocesano dedicato a San Giovanni XXIII°, attraverso una raccolta firme ed una specifica richiesta a Mons. Moraglia, Patriarca di Venezia. (vedi allegato lettera Santuario). Ci auguriamo che questo risultato possa essere raggiunto.  Sarebbe finalmente un grande premio per don Antonio e per tutta la "nostra" comunità.

Abbiamo previsto, anche per questa estate, nonostante le difficoltà,  una serie di spettacoli ed occasioni d'incontro, organizzate in prevalenza dai giovani del nostro direttivo.

Questo ci conforta in modo particolare,perché la presenza di nuova linfa giovanile e soprattutto operativa tra i nostri associati è indice che Porto S. Margherita vuole risollevarsi e credo che con i giovani e con scelte di campo appropriate potremo farcela.

Stiamo aggiornando il sito per renderlo più accattivante e gestibile, idem con la pagina facebook, stante che il nostro principale problema è la comunicazione con gli Associati.

Per lo stesso fine stiamo collaborando con gli amministratori di condominio disponibili.

Un saluto a tutti.
Danilo Galante

You can follow any responses to this entry through the RSS feed. Commenti e pingback sono disabilitati.

3 Comments

  1. adriano kraul says:

    Ho il piacere di ricevere Vostre info pur essendo non troppo piacevoli ma tanto vale essere informati comunque di cosa avviene nell’area di PsM di Caorle. La lontananza di molti piccoli proprietari da PsM ci mette all’oscuro dell’evolversi degli avvenimenti che avvengono, queste mail servono per essere pronti ad affrontare durante la stagione estiva le eventuali vostre iniziative del direttivo al fine di raggiungere la risoluzione dei problemi che più urgentemente si pongono a tutti noi. Grazie e arrivederVi a presto.

  2. Gennaro says:

    Grazie per l’informazione – Sono uno statale quasi pensionato e spero anch’io che le imposte vengano diminuite.

  3. GEMIN EVARISTO says:

    Grazie x le informazioni,speriamo di concludere qualcosa in positivo,diminuire le imposte che gravano sulle 2°case e non continuamente aumentarle.Non tutti sono ricchi,io sono pensionato FS,coi risparmi e liquidazione ho comprato a P.S.M. Grazie