NUOVO PERCORSO CICLABILE A PSM

Carissimi associati, informiamo con soddisfazione che un ulteriore tassello delle richieste fatte dalla nostra Associazione all'amministrazione comunale sta prendendo corpo.

20150603_185233-01

Sono infatti oggi iniziati i lavori di realizzazione del tratto di pista ciclabile in Viale Lepanto lungo la direttrice Chiesa - San Giorgio, con eliminazione dei relativi parcheggi e sistemazione delle criticità d'asfalto esistenti.

In tal modo questo nuovo tratto di pista ciclabile si raccorda con quella esistente a partire dalla zona Chiesa.

Viene salvaguardata la zona commerciale fronte Miramare, che non subisce sostanziali modifiche.

20150603_184741-01

Riteniamo che sul fronte mobilità, sicurezza e decoro la scelta sia ampiamente positiva, anche se non potrà, come sempre succede in questi casi, essere condivisa da tutti.

Penso però che quell'ininterrotto muro di auto e camper sul lato fronte mare non costituisse né un abbellimento né un vantaggio per alcuno.

-- --

In ogni caso va evidenziato come, con questa soluzione, sia stata accantonata l'intenzione del Comune di istituire il parcheggio a pagamento lungo l'intero Viale Lepanto.

Per quanto riguarda in particolare i camper, sarà individuata, dopo questa esperienza, un'area attrezzata loro dedicata.

Dopo la " bonifica " dell'area ex Garuda, per la quale confermo che sono tuttora in corso contatti tra la proprietà, la nostra Associazione ed il Comune per un possibile temporaneo uso pubblico del parco, annoveriamo con la realizzazione di questa pista ciclabile un nuovo piccolo passo verso una graduale riqualificazione della nostra amata Porto S. Margherita.

 

E in autunno difesa a mare e zona traghetto.......... ed Alga Marina e S. Giorgio si rinnovano.

Che sia la volta buona?

Danilo Galante,  Associazione Proprietari Psm

You can follow any responses to this entry through the RSS feed. Commenti e pingback sono disabilitati.

One Comment

  1. donatella mognetti says:

    la ciclabile la trovo molto pericolosa cosi’ come e’ stata fatta con il doppio senso di andata e ritorno,con un forte restringimento della carreggiata automobilistica…senza contare che in piena stagione le auto parcheggerrano come da sempre nel lato della strada vicino alle spiagge….credo allora che si dovranno fare gli zig zag tra le auto in sosta e le fermate degli autobus….BOCCIATA!