Verbale direttivo del 21/01/2017

Nella data indicata in oggetto si è tenuto il primo direttivo 2017 dell' Ass. Propr. Psm/ Destra Livenza.
Presenti i consiglieri Galante D.,Rambelli A.,Ceraulo A.,Conte V.,Bulsei S.,Florian A.,Cuzzolin M.T.,Natalini L.,Galante A., il revisore Bozzo G:,e in veste di uditori i sigg.Masut G. Pizzichetti P.e Celestino Bortoluzzo.
Assenti giustificati i consiglieri Zago A.e il tesoriere Spolaor M.che hanno annunciato le loro dimissioni alla fine dell'esercizio in corso per impegni familiari e di lavoro.
Nel prossimo consiglio si provvederà pertanto anche alla nomina del nuovo tesoriere.
Nella relazione il presidente - con riferimento alla riproposizione del palco in Corso Genova - fa presente gli elevati costi della struttura in materia di sicurezza e certificazioni. Essendoci la volontà di non privarsi dello stesso, è già fissato per il 31/1 un incontro con l'assessore di competenza per richiedere una compartecipazione dell'Amministrazione.
E' previsto il rinnovo della convenzione " Garuda "e sono anche in corso contatti con la proprietà per sollecitare ed incentivare un auspicabile nuovo progetto.
A brevissimo inizierà da parte dell'Amministrazione una rilevante opera di potatura e in generale di cura del verde pubblico di Psm.
Abbiamo nuovamente sollecitato un intervento della Polizia Municipale per introdurre in Viale Lepanto - limitatamente alla stagione estiva - il limite di 30 km e qualche altro accorgimento per migliorare la sicurezza della pista ciclabile.
Sono confermati gli impegni comunali per l'illuminazione della pista ciclabile sul ponte della Livenza,l'abbellimento della zona traghetto e la realizzazione del palco in Piazzale Darsena.
Sono previsti incontri con i titolari del Circolo Nautico e di Marina 4 per eventuali manifestazioni di contorno in occasione della 500x2 e delle altre regate in programma che ritornano finalmente a Psm.
Abbiamo sollecitato lo snellimento dell'iter per la realizzazione della stazione di ricarica delle auto elettriche,attualmente in capo alla nostra Associazione ma da definire anche per l'aspetto autorizzativo e di gestione.
Per quanto di riferimento alla copertura WY FI della località, nel mentre si ringrazia il sig. Pizzichetti per gli approfondimenti sviluppati sull'argomento, dati i costi non compatibili con le disponibilità dell'Associazione, si prende atto che la copertura dovrà essere di competenza comunale.
L'Ass. ha richiesto e ottenuto dall'ufficio tributi del comune l'ufficializzazione delle somme versate dai contribuenti in materia di IMU - frazione per frazione. Questi dati  consentiranno di valutare la correttezza del comportamento dell'Amministrazione in rapporto al buon senso ed agli impegni assunti in materia di infrastrutture ed arredo urbano.
Il presidente relaziona anche sull'aggiornamento della situazione finanziaria.
Per il prossimo esercizio la proposta è di mantenere un atteggiamento di equilibrio fra entrate ed uscite, conservando una riserva adeguata per la serenità di tutti.
Indicativamente sono confermate le seguenti manifestazioni : Viazanka - Fanfara di Ceggia - Caramel - 4 o 5 serate di ballo - 4 commedie teatrali - il torneo di beach volley - il burraco di beneficenza - 3 serate dedicate ai bimbi - il concerto della banda cittadina e la castagnata di metà novembre, oltre ai 5 mercatini bontà e benessere.
Altri eventi - ad esempio il Chievo Calcio - potranno essere riproposti nel caso di un incremento delle entrate ( nuovi associati e/o sponsor ).
Questo anche in relazione al fatto che altri eventi sembrano essere proposti da alcuni esercenti della località, come appare probabile dall'esito degli incontri con gli esercenti.
Questo sforzo sembra essere ben avviato e mira quanto meno alla stesura di un ambizioso calendario comune e condiviso.
Per quanto di riferimento più specifico ai rapporti con l'Amministrazione, ed in particolare agli aspetti normativi e fiscali,attualmente riteniamo corretto mantenere un atteggiamento improntato a rispetto e collaborazione, in attesa di conoscere le scelte in tali materie dell'Amministrazione da poco insediata.
Come sopra già ricordato, saremo particolarmente attenti al rispetto del cosiddetto " federalismo zonale ".
Altro importante impegno dell'Associazione sarà quello di completare l'elenco anagrafico degli associati, che potrà assicurarci una comunicazione semplice e diretta e l'attivazione di eventuali promozioni mirate.
E' stato anche condiviso a questo fine un allargamento dell'uso di facebook, dopo i recenti incoraggianti risultati ed il gradimento dimostrato.
Esaurito quanto previsto dall'odg, la seduta è stata tolta alle ore 12.30.
Alessandro Galante

You can follow any responses to this entry through the RSS feed. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento